Cerca
  • Licia Cappato

Aprile: una ventata di colori e di sapori da portare in tavola



“Aprile non ti scoprire” recita un vecchio e saggio proverbio popolare. Specialmente quest’anno in cui le nostre difese immunitarie sono messe a dura prova. Ma, come per ogni mese del calendario, anche ad Aprile madre Natura ci aiuta, offrendoci tante verdure e tanti frutti di stagione che con i loro nutrienti si occupano della nostra prevenzione; alimenti “amici” che ci aiutano a rafforzare il nostro sistema immunitario. Nonostante si debba dare un arrivederci all’autunno per quanto riguarda mandarini e clementine, è ancora tempo di agrumi arance, limoni e pompelmi – frutti che a fronte di un modesto apporto di calorie, ci fanno il pieno di vitamine, sali minerali, acidi organici, zuccheri e acqua, elementi che, oltre a proteggere il nostro organismo, ci depurano facendoci ritrovare l’equilibrio perduto.

Ma la Vitamina C non si trova solo nelle arance: anzi, i kiwi ne apportano ancora di più. Infatti, consumando 100 grammi di kiwi assumiamo quasi la totalità del fabbisogno giornaliero di Vitamina C, senza dimenticare che questo frutto esotico è fonte anche di potassio, fosforo e fibra.

Sempre di grandissima importanza nella nostra dieta risulta la mela, frutto delizioso oltre che fonte di tante fibre (con 150 grammi di frutto riusciamo a coprire il 12% del nostro fabbisogno giornaliero di fibre) un vero toccasana e non solo per l’intestino ma anche per mantenere sotto controllo il nostro peso corporeo. La mela è ideale per quel “buco nello stomaco” che talvolta proviamo a riempire assumendo snack vari e altri cibi spazzatura, i quali – anziché placare la nostra fame – non fanno altro che amplificarne l’istinto, con il pessimo risultato di rimpinzarci oltre misura fuori dai pasti. A fianco delle mele, in questo mese di Aprile consumiamo anche tante pere, ricche d’acqua (85%), di vitamina C (una porzione contiene il 6% del nostro fabbisogno giornaliero) e di potassio (con 150 grammi di pera assumiamo il 5% del nostro fabbisogno).

Ma in questo mese vi sono anche delle graditissime new entry nel nostro cestino della frutta: le poco conosciute, e ancor meno apprezzate, nespole frutto di origine orientale che come la pera contiene ben l’85% di acqua, il 6% del nostro fabbisogno giornaliero di Vitamina A, oltre che potassio, acidi organici (malico e citrico) e tannini. Molto più conosciuta e amata, specialmente dai bambini – di tutte le età! – è invece la fragola che, con appena 27 kcal per 100 grammi, presenta un apporto di Vitamina C davvero considerevole. Basti pensare, infatti, che con meno di due etti di prodotto, noi riusciamo a soddisfare in pieno il nostro fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Sul fronte delle verdure di stagione da mettere in tavola, invece, il mese di Aprile propone ancora asparagi, bietole da costa, carciofi, carote, cavolo broccolo, cavolfiori, cavoli verza, cipolle, i finocchi e i porri a cui diremo addio dal prossimo mese, insalate, radicchio, ravanelli, sedano e spinaci. Varie sono le new entry del mese: l’aglio, le fave (150 g di prodotto ci offrono il 30% del fabbisogno giornaliero di fibra, il 26% di vitamina B1, il 10% di Vitamina PP e B2, l’8% di potassio), i piselli (150 grammi di prodotto apportano il 57% del fabbisogno quotidiano di Vitamina B1, il 31% di fibra, il 22% di fosforo e il 19% di Vitamina B2).

Aprile, quindi, ci porta una bella ventata di colori, sapori e soprattutto di salute da portare sulle nostre tavole, da condividere con tutte le persone che amiamo e che ci amano.


19 visualizzazioni

OLIS - BORGO VALSUGANA (TN), V. HIPPOLITI 11 - Tel. 0461 752 087 - Cell. 340 80 35 400 – olis,licia@gmail.com

​© OLIS – Powered by Media Press Team