Cerca
  • Licia Cappato

Libertà... ci vuole un grande coraggio ad essere fuori dal gregge



LIBERTÀ! È una parola che esprime il tesoro più grande che l’Essere Umano possa raggiungere. Parlo di raggiungere perché la maggior parte degli esseri umani, in realtà, non sa di cosa veramente si tratti, se non per brevi momenti, forse per qualche settimana di vacanza, nell’arco di una vita!

E chi l’ha raggiunta alle spalle ha un bel cammino di consapevolezza!

Dopo la nascita comincia l’addomesticamento, bisogna imparare a stare nella società per non essere esclusi. Prima nella famiglia con tutti i suoi condizionamenti, sul come dover essere, peggio ancora “come” dover “fare”, e poi si avvia l’infinita catena:


formazione scolastica con i suoi voti e continui confronti e giudizi sull’operato secondo l’uniforme metodo valutativo;

Università al servizio delle multinazionali e del sistema che ti dicono come devi “fare” e se agisci fuori dai loro binari, cioè se ragioni, sei radiato dall’albo e ti tolgono pure il titolo che hai raggiunto con sacrifici tuoi e della tua famiglia per permetterti di studiare;

religione con i comanda-menti, concetto di peccato e maestra di sensi di colpa.

Insomma, si cresce che tutti sanno come devi essere, cosa devi fare, cosa non devi essere e cosa non devi fare. L’unico che non sa chi è, e cosa deve fare, è il diretto o la diretta interessata! Com’è possibile???

Non si è capaci di fare scelte senza che ci sia qualcuno che le fa a nome tuo o ti dice cosa è meglio per te. Ti hanno insegnato a ubbidire e a delegare la tua responsabilità: famiglia, religione, scuola, medico, stato, ecc...

Hai ceduto il tuo potere personale, le redini della tua vita le hai consegnate nelle mani di altri e quindi vai dove gli altri decidono che devi andare. Talvolta ti hanno comprato/ingannato con la comodità, ma a che prezzo? Ad un prezzo carissimo: la tua libertà di Essere!

Ti minacciano se non fai il “bravo” con le loro punizioni, sanzioni, ecc... manipolano le informazioni e sanno che funziona benissimo, ti hanno addomesticato: la paura è stata la loro leva da SEMPRE in questo sistema, e tu non conosci altro!

PAURA-GIUDIZIO-SENSI DI COLPA un circolo che non finisce se non sei tu a volerlo fermare facendoti delle sane domande, cercando altri modi per considerare il vivere, facendo scelte responsabili che ti portano a cercare altro.


Ci vuole un grande coraggio ad essere fuori dal gregge.

Essere nella Libertà è essere altamente responsabili, non è essere anarchici; chi è veramente libero è colui o colei che il senso morale gli/le nasce dall’interno e non ha bisogno di imposizioni dall’esterno.

È colui/colei che cammina per la sua strada rispettando se stesso/a, gli altri e la Natura; talvolta è colui/colei che apre nuove strade quando gli altri lo/la definiscono “folle”.

Chiaro che questo modo di Essere va coltivato negli anni fin da quando si è bambini, e l’esempio dell’adulto libero e consapevole è fondamentale...ma se ora si è grandi e quell’esempio non era ciò che avevamo sotto gli occhi?

Mi sento di dire che prendendo coscienza delle cose, con la volontà e la giusta attenzione sul proprio agire, ogni cambiamento è possibile.

Sulla base di tutte queste considerazioni personali come professionista, mamma e Donna, prima di tutto, ho fatto la mia scelta, a seguito delle nuove disposizioni nominate Fase 2: ho deciso di continuare a dare il nostro servizio di Nutrizione e percorsi Olistici ma in una nuova modalità, differente dal front-office, fino a che il lavorare non tornerà ad essere “Umano”.


Per umano intendo a misura di Uomo, ma anche di Donna e Mamma, non fondato sulla Paura di ogni contatto, e che ci vuole attrezzate in studio come da sala operatoria; quando nell’Essere Umano e nella Natura non esiste nulla di sterile e da sempre esistono i virus e sempre esisteranno!

Sento e considero che è più saggio occuparsi del proprio “terreno” formato da un corpo, una mente e un sistema energetico per mantenerlo sano (sistema immunitario sano, buoni pensieri, sane emozioni) che preoccuparsi di agenti esterni che sempre ci saranno a “minacciare”.

Per questo NOI CI SIAMO!


Licia

7 visualizzazioni

OLIS - BORGO VALSUGANA (TN), V. HIPPOLITI 11 - Tel. 0461 752 087 - Cell. 340 80 35 400 – olis,licia@gmail.com

​© OLIS – Powered by Media Press Team